If you have to cook lasagne, you need béchamel. If you prepare baked pasta, you need béchamel sauce, if you want to eat a delicious chicken with mushrooms it’s better you add béchamel.
We use a lot of béchamel, especially on Sunday.

Know the origin.

In italiano. (Livello B1)

Inserite i pronomi diretti e 1 indiretto.

Tutti conoscono la besciamella, la salsa protagonista di piatti tipicamente italiani come le lasagne e la pasta al forno. Molti credono che derivi direttamente dalla salsa francese béchamel ma sulla storia delle sue origini ci sono ancora molti dubbi.

Intanto è giusto ricordare che un tempo in Italia veniva chiamata “balsamella”, forse perché la sua consistenza ricorda un balsamo. Pellegrino Artusi nel suo famoso libro La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene1/__ racconta così:

«L’origine più accreditata è quella che vede l’inventore della besciamella nel marchese Louis de Bechamel, che per primo nel XVII secolo 2/__ propose nelle sue ricette. Il nome besciamella fu assegnato a questa salsa solo in seguito, da Francois Pierre de la Varenne, cuoco del Re Luigi XIV, nel suo libro di ricette: Le Cuisinier François».

Dobbiamo però ricordare che molti studiosi sostengono che la besciamella fosse già utilizzata in Toscana nel Rinascimento con il nome di salsa colla e che solo più tardi venne esportata in Francia da Caterina De’ Medici dando quindi al marchese Louis De Bèchamel la possibilità di incontrar3/__ e dar4/__ il nome.

Comunque sia andata, la ricetta originale sembra includesse il brodo di carne mentre oggi si prepara solo con burro, latte, farina, sale e noce moscata. Chi vuole 5/__ può aromatizzare in diversi modi: a base di formaggio, di funghi, di verdure, di spezie ecc.

Ingredienti

  • 500 ml di latte
  • 30 gr di farina
  • 30 gr di burro
  • sale quanto basta
  • noce moscata, a piacere

Preparazione

Riscaldate il burro in una pentola, avendo cura di far6/__ sciogliere lentamente e, ovviamente, senza bruciar7/__. Con una frusta da cucina, incorporate la farina al burro e mescolate velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungete quindi il latte molto lentamente e continuate a mescolare per evitare la formazione di grumi nella salsa. Portate8/__ ad ebollizione a fuoco vivo senza smettere di mescolare e, successivamente fate9/__ cuocere a fuoco lento una decina di minuti

Considerate che più densa dovrà essere la besciamella, più dovrete far10/__ cuocere, quindi aspettate di aver raggiunto la consistenza desiderata mantenendo11/__ a fuoco lento.