The celebrations of this day have ancient origins. They prepared the
triumph of light, planting new seeds. Spring was greeted by purifying the air and the land and offering a lot of food to all the comunity.

In italiano (Livello B1/B2).

Inserisci le proposizioni che mancano (semplici e articolate)

Nel sud Italia, in diversi paesi della Calabria da centinaia di anni, e 1.___ parte ancora oggi, il 19 marzo si festeggia imbandendo le tavole per le strade. Tutta la comunità può servirsi del cibo offerto e si assiste 2.___ rituale di u cumbittu, il convitto, anche detto la tavola di San Giuseppe. I piatti sono a base 3.____ pasta e ceci (ciceri e lagana), ma non mancano stoccafisso cucinato 4.____ diverse maniere, verdure di ogni tipo, polpette con la ricotta, le immancabili frittelle di baccalà e 5.____ finire le zeppole e la pignolata, cibo rurale legato 6._____ stagione. La tradizione è da considerarsi pagana, rimanda 7.____ riti primaverili coi i quali si intendeva purificare il territorio. Siamo infatti 8.____ vigilia dell’equinozio di Primavera vale a dire in quel periodo 9._____’anno in cui anticamente si svolgevano i baccanali, i riti dionisiaci volti alla propiziazione 10.____ fertilità e i riti propiziatori 11.____ purificazione agraria. Sembra che essi si svolgessero il 17 marzo, quando tutti festeggiavano la fine dell’inverno.

In Puglia per le stesse ragioni si saluta l’inverno 12.____ luce del fuoco che rischiara le tenebre. Nella notte 13.___ cui si celebra la festa di San Giuseppe perpetuando un antico rito pagano, quello 14.____ falò, che ancora oggi si celebra in molti paesi della provincia di Bari. Una ricorrenza che celebra il passaggio dall’inverno 15.____ primavera.

Si accendono i falò, 16.___ pressi dei quali si organizzano feste con degustazione di prodotti tipici, 17.___ cui spesso le zeppole di San Giuseppe, dolce tipico di questa ricorrenza, fritte direttamente accanto ai fuochi.

Su queste celebrazioni agrarie, dal quindicesimo secolo 18.___ poi si innestò la celebrazione cristiana di San Giuseppe, padre di Gesù, l’umile falegname, perseguitato e respinto, eletto protettore 19._____ artigiani e dei poveri.
Colui che, come riportano in maniera ricorrente i Vangeli, prese con sé, cioè «si prese cura» con amore delle persone 20.___ lui affidate.

Per le preposizioni vedi anche: Anna Magnani la passionaria.

Advertisements