Espressioni con il verbo “fare”. (Italian Level B1).

Espressioni con il verbo fare

Ecco alcune espressioni con il verbo fare e il loro significato, che spesso molti studenti confondono o non sanno usare correttamente.

Fare il bagno:

  1. lavarsi in vasca. Esempio: ieri sera non ho fatto la doccia, ma il bagno.
  2. divertirsi in acqua, al mare, al lago, in piscina, al fiume. Esempio: Ieri siamo stati in spiaggia ma non abbiamo fatto il bagno.
  3. Nel linguaggio parlato significa anche pulire il bagno. Esempio: La donna delle pulizie ha appena fatto il bagno ma non ha lasciato gli asciugamani puliti.

Fare colazione: mangiare e bere per colazione. Esempio: Stamattina ho fatto colazione al bar: ho preso una brioche e un cappuccino.

da non confondere con “preparare la colazione“.

Fare confusione: Sinonimo di fare rumore. Esempio: I miei vicini di casa sono veramente rumorosi, soprattutto dopo cena fanno troppa confusione.

Fare da mangiare:cucinare. Esempio: Luigi è proprio bravo a fare da mangiare.

Fare una passeggiata:andare a piedi per un po’ di tempo, di solito per rilassarsi. Esempio: La sera mi piace uscire e fare una passeggiata nel parco vicino a casa mia.

Fare un giro (a piedi, in bici, in moto, in macchina, in barca):andare da qualche parte, di solito senza una destinazione o un programma prestabiliti. Esempio: Domenica scorsa abbiamo fatto un giro nel Chianti: abbiamo visitato diversi paesini e poi ci siamo fermati a mangiare in un buon ristorante.

Da non confondere con fare il giro, che significa prendere la strada più lunga. Esempio: quando siamo arrivati all’incrocio  e volevamo girare, abbiamo trovato la strada chiusa, così siamo dovuti tornare indietro e abbiamo dovuto fare il giro di tutto il quartiere per arrivare a casa sua.

Fare ginnastica:

  1. fare esercizio fisico. Esempio: Ogni lunedì sera vado in palestra a fare ginnastica.

Fare una festa:

  1. Organizzare una festa. Esempio:  Per il suo compleanno Maria ha fatto una bella festa.

Fare la festa a qualcuno:

  1. Nel linguaggio criminale, uccidere qualcuno. Esempio: La polizia non riesce più a trovare il pentito e teme che la mafia gli abbia fatto la festa.

Fare festa:

  1. Nel linguaggio parlato, smettere di lavorare. Esempio: Ancora un’ora di lavoro e poi facciamo festa!

Fare schifo:

  1. Essere disgustoso o da disprezzare. Esempio: Queste lasagne fanno schifo, sono immangiabili, ora mi lamento col cameriere.

Fare tardi:

  1. Arrivare, tornare o essere in ritardo. Esempio: Sull’autostrada c’era molto traffico, così abbiamo fatto tardi.

L’opposto è fare presto

Completa le frasi inserendo il verbo fare alla giusta persona e nel tempo adeguato.

  1. Dobbiamo correre, è tardi. Su, Maria, …… presto!
  2. Davvero ti sei laureata con 110 e lode? Bravissima, stasera ………. festa!
  3. Com’era la pasta? Era buona? No, per niente, ………. schifo!
  4. Perché è tutto in disordine? Chi …………….. tutta questa confusione?
  5. Hai fame, vuoi qualcosa da mangiare? No, grazie …… appena …… colazione.
  6. Cosa fate domenica prossima? Pensiamo di ………. una passeggiata nel parco.
  7. Come sei magra! Sei a dieta? No ma …….. ginnastica tutti i giorni.
  8. I bambini possono ….. il bagno in mare solo dopo 2 ore dal pranzo.

Completa con la giusta espressione del verbo fare.

  1. Perché hai perso il treno? Perché … ……. …..
  2. Ti piacciono le lumache? No, mi …….. ….!
  3. Io …… …… al bar tutte le mattine.
  4. La domenica amo andare in campagna e ….. … ….. a cavallo.
  5. Preferisci …. … ….. o…….. la doccia?

Leggi anche:

Modi di dire

Il paradiso

Booking.com