L’impersonale. (Italian level A2/B1).

I verbi impersonali sono quelli che sono adoperati soltanto nella terza forma del sing. e sono privi di un soggetto determinato.

L’impersonale  

Qualsiasi verbo può essere usato in modo impersonale, mettendo la particella si prima della terza persona singolare o plurale (se l’oggetto che segue è al plurale) di ogni tempo:  

si dice si pensava si studierebbe si è lavorato si mangia si beve si catalogano si analizzano i dati ecc…  

Attenzione ˃ i verbi composti usati all’impersonale vogliono sempre l’ausiliare essere.  
si è mangiato bene si sono viste le farfalle  

L’impersonale si esprime anche attraverso alcune locuzioni:  ˃ essere + aggettivo, nome o avverbio:  

è opportuno, è bene, è una fortuna, è consigliabile, è chiaro ecc…  

Generalmente i verbi che indicano fenomeni atmosferici sono impersonali:  
piove, nevica , sta nevicando  

Per la forma impersonale dei verbi riflessivi, poiché è già presente la particella si, aggiungiamo la particella ci:  

ci si lava, ci si alza, ci si accorge

Esercizio: Trasforma le frasi come negli esempi

1.        Qualcuno dice che quest’annata sarà buona.

Si dice che quest’annata sarà buona.

2.        Quando scrivete al direttore, dovete usare un registro formale.

………………………………………………………………

3.        Se parli troppo velocemente non fai capire bene quello che dici.

……………………………………………………………..

4.        Qualcuno, finalmente, ha rivisto Mario in paese.

……………………………………………………………..

5.        Le persone, quando invecchiano, hanno sempre paura di tutto.

………………………………………………………………

6.        I ragazzi non temono nulla.

………………………………………………………………

7.        Loro pensano che sia colpevole.

………………………………………………………………

8.        Lui deve affrettarsi.

………………………………………………………………

9.        Loro penseranno di avere fatto bene.

………………………………………………………………

10.    Tutti credono che la situazione migliorerà presto.

………………………………………………………………

L’impersonale

Esercizio: Riscrivi le seguenti frasi, usando l’impersonale

1. Quando arrivi in Toscana, vedi subito un bellissimo paesaggio.

Quando si arriva in Toscana, si vede subito un bellissimo paesaggio.

2. Di solito quando torniamo tardi, ci addormentiamo subito.

Di solito quando ……………….. tardi, ……………….. subito.

3. Tutti vogliono avere successo, ma nessuno vuole fare sacrifici.

Si………………………………………………..

4. Se vuoi passare l’esame, dovresti studiare molto.

Se ……………….. passare l’esame, ……………….. studiare molto.

5. In Svizzera, parliamo quattro lingue.

In Svizzera, ……………….. quattro lingue.

6. L’uomo è sereno solo quando è consapevole di ciò che desidera.

…………solo quando….. consapevoli di ciò che ……………………

7. Gli italiani parlano troppo velocemente.

In ………………………………………

8. Quando finiamo di fare colazione, ci laviamo i denti.

Quando …………………………………

Adesso rilassati ascoltando una canzone molto piacevole.

Ascolta e completa il testo:

Cercala su youtube digitando Branduardi+Si può fare.

Si può fare di Angelo Branduardi

Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
puoi correre, ……………………
Puoi cantare, puoi gridare
puoi vendere, ……………
puoi rubare, regalare
puoi piangere, …………….
Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi  ………………, puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi …………….. o lasciare
si può crescere, cambiare
continuare a ………………
Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
…………., ritornare.
Puoi tradire, conquistare
puoi dire poi negare
puoi giocare, ……………….
odiare, poi amare.

Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi  ………………, puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi …………….. o lasciare
si può crescere, cambiare
continuare a ………………
Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
 …………, digiunare.
Puoi dormire, puoi soffrire
puoi ridere, sognare
puoi cadere, puoi sbagliare
e poi ricominciare.

Si può fare, si può fare
puoi prendere o lasciare
puoi  ………………, puoi lottare
fermarti e rinunciare.
Si può fare, si può fare
puoi …………….. o lasciare
si può crescere, cambiare
continuare a ………………
Si può fare, si può fare
puoi vendere, comprare
puoi partire, ritornare
E poi ricominciare.
si può fare, si può fare
puoi correre, volare.
si può ………………., ballare,
continuare a navigare.
Si può fare, si può fare
si può prendere o lasciare
si può fare, si può fare
puoi ………….. e trovare.
Insegnare, raccontare
puoi fingere, mentire,
poi distruggere, incendiare
e ancora riprovare.

Angelo Branduardi è nato a Cuggiono, vicino a Milano nel 1950, è un cantautore polistrumentista.

Molte delle canzoni più famose di Angelo Branduardi si ispirano a brani di un passato lontano e spesso dimenticato. Branduardi pertanto è fautore di una riscoperta del patrimonio musicale antico non solo nazionale ma anche europeo.

Leggi anche:

Essere ottimisti conviene

La valigia perfetta

Sophia Loren

Rispondi