I comparativi e i superlativi in italiano (A2)

Oggi vediamo i comparativi e i superlativi

I comparativi stabiliscono confronti tra due termini rispetto a una qualità.

La qualità di una persona o di un oggetto è paragonata alla stessa qualità di un’altra persona o cosa. Oppure si paragonano due qualità possedute dallo stesso soggetto:

Maria è più alta di Mario (comparativo di maggioranza)

Lecce è meno turistica di Firenze (comparativo di minoranza)

Firenze è bella quanto Venezia (comparativo di uguaglianza)

Oppure stabiliscono un confronto tra due qualità di un solo termine:  

Maria è più intelligente che studiosa

Maria è meno simpatica che bella

Maria è intelligente quanto bella  

Nota che in questo caso si usa che.

Si usa che anche quando i 2 termini di paragone sono verbi:

Correre è più faticoso che passeggiare

Copiare è meno creativo che creare

Parlare bene è importante quanto scrivere bene.

Corso d’italiano per stranieri

Esercizio 1: di o che?

1. Il salame è più saporito … prosciutto.

 
 
 

2. Il latte intero è meno digeribile … quello scremato.

 
 
 

3. Mangiare fuori è più piacevole … mangiare a casa.

 
 
 

4. La cucina libanese è  più buona … quella turca.

 
 
 

5. – Il pane integrale  è meno grasso … quello bianco.

 
 
 

6. Il pane pugliese è più saporito … pane toscano.

 
 
 

7. Il pesce è più magro … pollo.

 
 
 

8. Fare il cuoco è più faticoso … fare l’impiegato.

 
 
 

9. Cucinare per 30 persone è meno facile … cucinare per la famiglia

 
 
 

10. – La banana è più dolce … limone.

 

 
 
 

Esercizio 2 Forma delle comparazioni con i seguenti termini

1. Roma – grande – Firenze = Roma è più grande di Firenze.

2. Il ristorante – caro – trattoria =

3. Giocare – divertente – lavorare =

4. Le penne – corte – spaghetti =

5. Il vino rosso – fresco – vino bianco =

6. Prendere il sole – faticoso – nuotare =

7. Il pollo – grasso – bistecca =

8. Il gelato – buono – tiramisù =

9. Ordinare – facile – scegliere =

10. Il caffè – amaro – cappuccino =

I superlativi 

Il superlativo relativo  
Esprime il grado massimo o minimo di una qualità relativo a un gruppo:
Lui è il ragazzo più antipatico della classe
Lui è il cuoco più famoso d’Italia  


Il superlativo assoluto
Esprime il grado massimo o minimo di qualità senza riferimenti a un gruppo:
Lui è un ragazzo antipaticissimo
È un cuoco famosissimo

Esercizio 3 Forma il superlativo assoluto dei seguenti aggettivi

1. Dolce = dolcissimo

2. Amaro = ………………..

3. Forte = …………….……..

4. Debole = ………………..

5. Leggero = ………………..

6. Gustoso = ……………….

7. Nuovo = ………………..

8. Contento = ……………

9. Freddo = ………………..

10. Caldo = ………………..

I comparativi e i superlativi
Photo by Tatiana on Pexels.com

Gli speciali

Alcuni aggettivi qualificativi, oltre alle normali forme di comparativo e di superlativo, ne hanno anche una “speciale” e per questo vengono definiti comparativi e superlativi particolari (o organici):

    Aggettivo         comparativo               superlativo 

  • Buono – più buono (migliore) – buonissimo (ottimo)
  • Cattivo – più cattivo (peggiore) – cattivissimo (pessimo)
  • Grande – più grande (maggiore) – grandissimo (massimo)
  • Piccolo – più piccolo (minore) – piccolissimo (minimo)
  • Alto – più alto (superiore) – altissimo (sommo)
  • Basso – più basso (inferiore) – bassissimo (infimo)

Esercizio Trasforma le frasi, sostituendo i comparativi e superlativi regolari con quelli particolari, come nell’esempio.

  1. Oggi abbiamo fatto una spesa più grande del solito.

Abbiamo fatto una spesa maggiore del solito

2. Per il mio compleanno mia nonna ha cucinato la torta più buona di tutti i tempi!

……………………………………………………………..

3. All’esame di guida ho fatto una cattivissima figura.

………………………………………………………………

4. La squadra di Mario è retrocessa nella categoria più bassa.

……………………………………………………………….…….

5. L’appartamento di mio fratello è al piano più alto.

……………………………………………………………………..

6. La qualità di questo cotone è più buona di quella che abbiamo visto prima.

………………………………………………………………………..

7. Dopo l’ultimo viaggio, Maria si sentiva in cattivissime condizioni.

……………………………………………………………………….

8. Offendere le persone è un comportamento davvero bassissimo.

……………………………………………………………………….

Leggi anche:

Comparativi di maggioranza e di minoranza

Italiano in pratica

Rispondi