Torniamo a fare pratica con alcuni esercizi sui tempi verbali.

Quando usiamo questi tempi verbali? Presente, passato prossimo e imperfetto sono tutti al modo indicativo quindi li usiamo per parlare della realtà.

Il passato prossimo si usa per indicare un’azione compiuta avvenuta in un tempo passato determinato: ieri, un’ora fa, nel 1999 ecc…

Il tempo imperfetto (non perfetto quindi non preciso) indica un periodo sospeso; si usa per indicare azioni passate che si ripetono, abitudini del passato, ma anche per descrivere una persona, un animale o un luogo.

Esercizi sui tempi verbali. n°1. Coniuga i verbi tra parentesi.

Presente, passato prossimo o imperfetto?

Ieri (andare) _______ a Livorno a vedere la mostra dedicata a Modigliani. Era domenica e per questa ragione (esserci)_______ una fila lunghissima. Io e i miei amici (dovere) _________ aspettare le 5:00 per entrare perché prima dovevano far uscire un po’ delle persone che (trovarsi)_________ già dentro.

La mostra non (essere) ________ molto grande ma comunque (essere) _______ interessante. All’inizio (esserci) ________ i quadri dei pittori contemporanei a Modigliani e dopo si arriva a un’ala tutta dedicata al pittore livornese. Il quadro che mi (colpire) __________ di più è La bambina in azzurro, i suoi occhi (essere) _________ magnetici.

Mentre (proseguire) __________ verso la terza sala (sentire) _________ delle voci eccitate, qualche risata e poi (vedere) ________ una ragazzina che (correre) __________ a chiamare la madre, (parlare) _________ in modo agitato e l’unica parola che (sentire) __________ chiaramente è stata: zucchero.

Non capivo “Cosa c’entra lo zucchero adesso” mi sono chiesto. Un mio amico (andare) _______ a vedere e quando (tornare) ________ ci ha detto che a vedere la mostra, poco distante da noi, (esserci) __________ anche il famoso cantante Zucchero Fornaciari.

Le persone gli (stare) _________ intorno e lo (osservare) _________ senza avere il coraggio di dire niente. A un certo punto però un bambino (intonare) __________: “Come il sole all’improvviso” e il cantante (sorridere) ________ e gli ha fatto i complimenti dopo, come tutti, (tornare) __________ ad ammirare i bellissimi quadri.

Esercizi sui tempi verbali.
Photo by Tim Gouw on Pexels.com

Esercizio 2. Scegli tra passato prossimo e imperfetto. Quale dei due tempi verbali è quello giusto?

Mentre ______ a scuola, ________ un gelato al limone.

  1. andavo – ho comprato
  2. andavo – compravo

Da piccola _______ sempre molto latte.

  1. ho bevuto
  2. bevevo

Ieri mentre _______ l’autobus, ________ con Mario e finalmente _______ tutta la sua storia.

  1. aspettavo-parlavo-sapevo
  2. aspettavo-ho parlato-ho saputo

Ieri sera prima _________ a Maria e dopo _______ al direttore.

  1. ho telefonato-ho scritto
  2. telefonavo-ho scritto

Un tempo non _________ tutto questo traffico.

  1. c’era
  2. c’è stato

Prima in città _________ meglio.

  1. si viveva
  2. si è vissuto

Quando _________ a scuola non ________ ancora nessuno.

  1. arrivavo – c’è stato
  2. sono arrivato – c’era

Dieci anni fa ________ in ospedale e ________ alle 5:00 tutte le mattine.

  1. lavoravo – mi alzavo
  2. ho lavorato – mi sono alzato.

Tanti esercizi, con le soluzioni alla fine del libro, li trovi in Leo A2.

Booking.com

Leggi anche:

I tempi verbali

Presente, passato prossimo e imperfetto