Vuoi cucinare le lasagne e non sai come si fa la besciamella?

Niente paura è una salsa semplice da preparare. Ecco come si fa la besciamella. Guarda il video e dopo leggi il testo inserendo i pronomi diretti che mancano.

Farina, burro e latte sono gli ingredienti indispensabili per preparare la più versatile delle salse da cucina.

Dopo aver visto quanto è facile preparar1.___ scommetto che al supermercato snobberai quella già pronta.

Scopriamo insieme tutti i segreti per preparare la besciamella.

La paternità della besciamella è rivendicata dai francesi tanto quanto da noi italiani. Infatti sembra che sia stata Caterina de Medici ad aver2.___ importata in Francia, con il nome che aveva allora salsa colla. Ma è grazie al cortigiano Luis de Béchamel che prese il nome di besciamella, sebbene Pellegrino Artusi preferisse chiamar3.___ salsa balsamella, ormai in disuso.

Vediamo allora cosa ci serve per preparar4.___ dopo questa lunga parentesi storica. Latte, farina, burro, sale e noce moscata.

In un pentolino metto subito a scaldare il latte. Puoi anche utilizzare del brodo; vegetale, di carne o di pesce ma in questo caso non sarà più la besciamella ma otterrai la velouté cioè la vellutata.

In un altro pentolino invece aggiungo il burro e lo lascio fondere a bassa temperatura.

Prepariamo quindi il roux; una base addensante per tutte le salse bianche da cucina e si prepara appunto con del burro e un amido.

Basterà sostituire il burro con dell’olio di semi e il latte vaccino con uno vegetale a tua scelta. Il burro si è completamente sciolto; posso aggiungere la farina, tutta in un colpo, e mescolerò con la frusta per non formare grumi.

Basterà sostituire la farina con uno degli amidi concessi, vale a dire quelli con la spiga barrata. Mescolo il roux fino a far5.___ diventare dorato, circa 1, 2 minuti.

Devi sapere che esistono 3 tipi di roux e variano a seconda della cottura. Il roux bianco, come il nostro. è di un colore leggermente dorato, quello biondo e quello bruno invece hanno tempi di cottura che vanno da 2 a 5 minuti per questo sono utili per salse più consistenti e saporite.

Verso prima un po’ di latte per stemperare il fondo dopodiché aggiungo tutto il resto e continuo a mescolare con energia per non far formare grumi.

Con queste dosi otterrai una besciamella di media densità se preferisci però una besciamella più liquida sarà sufficiente ridurre la quantità di burro e farina, al contrario se la preferisci più soda sarà sufficiente aumentare le dosi di questi ultimi.

6.___ lascio cuocere per 5/6 minuti fino a quando la besciamella non si sarà addensata e inizierà a fare le bolle.

La mia besciamella è pronta, non mi resta che aromatizzar7.___. Anticamente venivano lasciati in infusione cipolla, chiodi di garofano, alloro e infine noce moscata.

Ma soltanto quest’ultima ha superato la prova del tempo.

E infine un pizzico di sale.

La mia besciamella è perfettamente liscia.

Ti svelo un trucchetto basterà filtrar8.___ attraverso un colino.

Puoi lasciar9___ raffreddare in una vaschetta bassa e larga e coprir10____ con pellicola a contatto da non formare la pellicina. Dopodiché conserva11.___ in frigo per 2 o tre giorni o nel congelatore per circa un mese.

Le ricette italiane e le loro origini:

Un grazie speciale a:

Web Hosting

Leggi anche:

Come si fa la pizza?