Il castello dei Malaspina.

Fosdinovo si trova tra la Toscana e la Liguria, in Lunigiana. Qui, nel medioevo, viveva una famiglia molto potente: i Malaspina e il Castello di Fosdinovo era la loro casa.

Castello di Fosdinovo

Il potere dei Malaspina sul feudo di Fosdinovo si è protratto per quasi cinque secoli, fino agli inizi della Rivoluzione Francese.

Il castello rappresentava un punto di osservazione privilegiato per tenere sotto controllo un vasto territorio, dal mare fino ai valichi appenninici. Dai suoi bastioni si può ammirare tuttora un panorama mozzafiato.

Tante leggende avvolgono questo luogo ma quella preferita dalla tradizione popolare riguarda Maria Aloisia Malaspina, figlia del potente e crudele Giacomo.

Si narra che la ragazza si innamorò di un povero e stalliere e, per questo, il padre la condannò a morte. Alcuni raccontano che ancora oggi, certe notti, si possono sentire i suoi sospiri e il suo pianto.

Ascolta la leggenda del Castello di Fosdinovo e completa il testo con gli aggettivi che mancano.

Fosdinovo, terra di confine tra Toscana e Liguria, vanta un magnifico castello abbarbicato sulla Roccia, regno da secoli della famiglia Malaspina.

Proprio nel Castello di Fosdinovo, di recente, delle ossa umane miste a ossa di animali sono state ritrovate nei sotterranei.

Una scoperta che ha delle 1._________ coincidenze con quella che si credeva soltanto una leggenda: la storia di Bianca Maria Aloisia. Così bella era bianca, il suo sorriso era ogni volta un 2._______ miracolo, bellezza unita a grazia, gioia a tenerezza.

Il suo amore era riservato a un ragazzo di 3._______ origini, lo stalliere del castello; quando cavalcavano insieme lontano da queste mura erano liberi di dimenticare tutte le regole e gli obblighi familiari. Ascoltando le sue calde parole lei si sentiva così felice da non avere nient’altro da desiderare.

Bianca e il 4.__________ stalliere del castello sono perdutamente innamorati ma il loro sogno d’amore è bruscamente interrotto dal padre che le annuncia che presto dovrà sposare un nobile dei dintorni. Ma Bianca rifiuta di sposare qualsiasi persona che non sia l’uomo che ama. Per punirla il padre la fa rinchiudere a vita monastica nel 5._________ convento.

Credevano che il suo amore si spegnesse come quando si soffia sulla fiamma di una candela, cosa potevano sapere suore mai baciate dall’amore di un uomo? Lei gridò il suo odio e pianse il suo amore. La fissavano con occhi 6._______: Povera ragazza– sussurravano – ormai è del tutto fuori di sé.

Bianca è allontanata dal convento e fatta tornare al castello. In uno degli incontri 7._________ con il suo amante è rimasta incinta. Per la sua famiglia è un disonore, lo scandalo, di cui parlano tutti nobili e popolani.

La trascinarono giù nel castello, nel tentativo di riportarla all’ordine viene messa sotto tortura ma tagli, soffocamenti e bruciature riescono a piegare il suo 8.________ corpo non la sua volontà. Alcune guardie seguivano suo padre in silenzio.

Accecato da chissà quale odio il padre la condanna alla 9.________ delle pene: Stai ferma le disse uno mentre gli altri le legavano le mani, i singhiozzi le soffocavano le urla in gola, le lacrime le gonfiavano gli occhi, poteva solo sentire il rumore dei mattoni che passavano di mano in mano infine fu tutto buio.

Murata 10.________ nei sotterranei del castello, così morirà Bianca. Insieme con lei il padre rinchiude un cane e un cinghiale simboli della sua fedeltà verso l’amato e della sua ribellione alle regole.

Una storia troppo 11.________ per essere vera? E allora di chi sono quelle ossa ritrovate nel castello? A cosa è valsa tanta crudeltà? Tra queste mura resta un dolore che i secoli non riescono a curare eppure era stata 12.________ un giorno.

Domande di comprensione.

  1. Dove si trova Fosdinovo?
  2. Perché la giovane Bianca viene rinchiusa in un convento?
  3. Come muore la povera ragazza?
Pensi che sia solo una leggenda o che ci sia qualcosa di vero in quello che hai appena letto?
MALASPINA: UNA STORIA DI MORTE E DI VITA

Leggi anche:

La leggenda della finestra sempre aperta

Visita anche tu il Castello di Fosdinovo:

Booking.com