Che, cui, il quale, la quale.

Vediamo come si usano i pronomi relativi e anche quando si usano. Nella lingua parlata il pronome relativo il quale, la quale viene spesso sostituito dalle forme che e cui. Tuttavia, in alcuni casi, è necessario usare la forma variabile per rendere efficacia e non ambigua la comunicazione.

Ho conosciuto la sorella di Mario che ora vive a Milano.

Chi vive a Milano? Mario o sua sorella?

Ho conosciuto la sorella di Mario, la quale ora vive a Milano.

Ho conosciuto la sorella di Mario, il quale ora vive a Milano.

Come si vede chiaramente da questo esempio l’uso di il quale, la quale rendono la comunicazione molto più chiara e per questo sono le forme più usate nella comunicazione scritta.

Oltre a che, cui, il quale e la quale ci sono anche degli avverbi che possono assumere un valore relativo: dove, donde, ovunque, dovunque,

La casa dove (in cui) viviamo è vicino al mare.

Ti seguirà ovunque (in qualsiasi luogo in cui) andrai.

Ricordatevi che i pronomi relativi oltre alla funzione di sostituire un nome hanno anche quella altrettanto importante di mettere in relazione due frasi.

Esercizio. Inserisci adeguatamente che o il quale, la quale, i quali, le quali. Se necessario introduci anche una preposizione.

  1. Ho incontrato dei ragazzi _____ sono molto simpatici.
  2. Il foglio _______ hai avvolto le uova è un documento importante.
  3. Abbiamo conosciuto il fratello di Sara ____ vive in Piemonte.
  4. La città ______ ti trasferisci è davvero bella.
  5. La barca ________ viaggeremo la prossima estate è di mio fratello.
  6. Il gatto ______ hai trovato per strada è un po’ impaurito.
  7. Il marciapiede _______ stiamo camminando avrebbe bisogno di essere spazzato.
  8. La ditta ________ lavoro quest’anno non ci dà le ferie.
  9. Ci sono persone ______ amiamo dal primo momento.
  10. Ho visto un bambino _______ credo di conoscere.

Leggi anche:

I pronomi relativi e Pompei