Il nuovo progetto dell’alpinista Matteo della Bordella.

Il nostro podcast del lunedì è dedicato al nuovo progetto dell’Alpinista Matteo della Bordella che si chiama: Climb and clean. L’amore e il rispetto della montagna alla base di questa nuova impresa che Matteo sta per intraprendere con il suo amico Massimo Faletti.

Listen to “Climb and clean. Arrampicata e pulizia” on Spreaker.

Trascrizione:

Ciao e benvenuti nel podcast di languageclassinitaly.com, io sono Marina Minetti e oggi vi voglio parlare di un alpinista, un alpinista con una missione importante.

Lui si chiama Matteo della Bordella, è nato a Varese, il 4 luglio del 1984. La sua passione per l’alpinismo inizia all’età di 12 anni quando muove i primi passi in verticale sulle montagne di casa, in compagnia del padre Fabio.

Oggi Matteo è considerato uno dei più forti alpinisti italiani di sempre. E’ stato protagonista di imprese entrate nella storia che lo hanno visto viaggiare dalle Alpi alla Patagonia. E’ stato in Inghilterra, in Spagna, in Svizzera, negli Stati Uniti e ha aperto vie nuove in Groenlandia, in Messico, in Svizzera, nella Terra di Baffin, e in Pakistan. Dice che la sua più grande fortuna è quella di vedere posti bellissimi, con pochi segni di passaggio umano. Ha sempre provato a lasciarli esattamente come li ha trovati, cercando di preservarli per chi verrà dopo. Perché questa è la cosa più importante per lui: preservare l’ambiente, non distruggerlo.

Nel 2015 ha vinto il premio Grignetta d’oro, conferito al miglior alpinista italiano sulla base dell’attività svolta nei due anni precedenti e della sua visione dell’alpinismo.

Nel 2019 ha pubblicato anche un libro che si intitola La via meno Battuta.

Il nostro podcast: l'alpinista che pulisce le montagne. Matteo della Bordella.

Noi però oggi parliamo di Matteo perché sta per dare vita a una nuova missione, molto importante. Ha deciso di scalare le montagne per ripulirle dai rifiuti. Si tratta di un progetto che ha pensato insieme al suo amico Massimo Faletti. Un progetto chiaro e preciso così come il suo nome: Climb and clean ovvero arrampicata e pulizia.

Bisogna vivere la montagna così com’è – ripete Matteo – senza lasciare traccia del nostro passaggio”.

Il suo scopo è quello di sostenere un alpinismo essenziale e leggero, che metta a confronto l’uomo con la montagna. Ad armi pari.

Cosa che non succede sempre. Negli ultimi anni, infatti, le vette sono diventate sempre più alla portata di molti e arrivare in cima, spesso, risulta più importante del come riuscirci. Le montagne sono maltrattate, perfino invase dai rifiuti. «Due anni fa ero in Pakistan con l’amico Massimo Faletti. Mi ha proposto di fare qualcosa, per ridare alla natura ciò di cui noi abbiamo goduto» ricorda Matteo. E’ così che ha preso vita «Climb and Clean», il progetto di arrampicata e pulizia delle falesie più belle d’Italia, e più a rischio.

Matteo e Massimo partiranno ad aprile da Trento, poi andranno una settimana in Sicilia, tra San Vito Lo Capo e Buccheri. Primi appuntamenti per unire simbolicamente l’Italia da Nord a Sud, coinvolgendo anche le comunità locali, Covid permettendo ovviamente. I due amici si muoveranno in treno e poi con auto elettrica. «Purtroppo i rifiuti si trovano ovunque, soprattutto vicino alle strade — dice Della Bordella —. Ma anche nei bivacchi non custoditi; le guide alpine sono costrette a intervenire periodicamente anche con gli elicotteri». Il rispetto dell’ambiente è anche nelle scalate. «Si trovano spesso vecchi mazzi di corde, anche materassini. In Patagonia abbiamo portato via perfino delle scalette metalliche».

Rispetto e consapevolezza. C’è questo alla base della nuova grande impresa che stanno per compiere Matteo e Massimo: Togliere dalle montagne il male che gli abbiamo lasciato.

Un progetto davvero importante, non sembra anche a te? Vediamo se lo hai compreso bene.

  1. Chi è Matteo della Bordella?
  2. Come si chiama il progetto a cui ha dato vita con il suo amico Massimo?
  3. Dove e quando partirà?

Ecco le risposte al nostro podcast

  1. Matteo è uno dei più forti alpinisti italiani.
  2. Il progetto si chiama climb and clean, arrampicata e pulizia.
  3. Partirà da Trento il mese prossimo e cercherà di unire il Nord e il Sud Italia.

Ti è piaciuto questo podcast? Allora ascolta anche tutti gli altri, clicca qui.

Rispondi