piacere

Per fare pratica con il verbo piacere.


Il verbo piacere, in italiano, è spesso usato in forma impersonale: Ti piace la cioccolata? A me, sì. La persona che esprime la preferenza è l’oggetto indiretto (o complemento di termine), sempre introdotto dalla preposizione A (a me, a te, a Mario ecc.). L’oggetto indiretto può essere espresso con un nome (a Giulia piace …), con un pronome di forma forte (a me piace, a te piace …) o con un pronome di forma debole (mi piace, ti piace …).
Il verbo è coniugato alla terza persona singolare o plurale (piace o piacciono).

Leggi il dialogo: Giulia e Sofia si incontrano in piazza.

Giulia: Che bella giacca che hai! Mi piace molto.

Sofia: Grazie. E’ da tempo che volevo una giacca come questa ma non non è stato facile trovarla.

Giulia: Davvero?

Sofia: Sono andata con i miei in un Centro Commerciale fuori città. Ho visto qualcosa di simile ma costavano troppo poi, l’altro giorno, ho visto questa nel negozio proprio sotto casa di mia nonna.

Giulia: A me non piace molto andare in giro per negozi a fare shopping. Compro quasi tutto online.

Sofia: Davvero non ti piace andare in giro per negozi? Io mi diverto un sacco.

Giulia: Comunque ti sta veramente bene. L’hai pagata molto?

Sofia: No, c’erano i saldi e l’ho pagata solo 29.00 euro.

Giulia: Oh, fantastico! Io ho bisogno di un paio di jeans nuovi. Ti va di venire con me a cercarli? Magari riesco a trovare qualcosa di bello anch’io.

Sofia: Ma certo, andiamo. Vedrai che è divertente!

Osserva:

A Giulia piace la giacca di Sofia.

A Sofia piace molto fare shopping.

A Giulia non piace andare in giro per negozi.

E a te?

Ti piace fare shopping?

Ti piace fare acquisti su Internet?

Ti piacciono i centri commerciali?

NON MI PIACE
Il contrario di “Mi piace” è “Non mi piace”:
La cena non mi è piaciuta. Non mi è piaciuto il film.


LA POSIZIONE DELLA NEGAZIONE “NON”
La negazione non si mette prima dei pronomi in forma atona e dopo quelli in forma tonica:
Non mi piace
A me non piace

Attenzione: Mi dispiace, invece, è un modo di scusarsi:
Ho fatto tardi: mi dispiace!

Pronomi indiretti toniciPronomi indiretti atoni
a me
a te
a lei
a lui
a noi
a voi
a loro
mi
ti
le
gli
ci
vi
gli

Esercizio. Scegli la parola corretta.

1. A Giulia piace andare in giro per negozi? No, non ___ piace.

 
 

2. Ti _______ gli spaghetti?

 
 

3. A me _______ ogni tipo di pasta!

 
 

4. Ai miei genitori non ________ viaggiare.

 
 

5. Sara non viene al cinema con noi, non ___ piacciono i film horror.

 
 

6. Andiamo nel Salento ogni anno, ___ piace molto quella zona.

 
 

7. Mi _______ molto leggere i libri gialli.

 
 

8. Ragazzi, ___ piace la nostra idea?

 
 

 Loading …

2 pensiero su “Ti piace? Un dialogo e un esercizio sul verbo piacere.”
  1. Tuoi posts sone essenziali per me nel seguire il mio approfondimento del’Italiano.

Rispondi