Cookie Policy La vita di Antonio Vivaldi. Video, livello A2. -

Italiano per stranieri: La vita del grande compositore veneziano.

Il video di oggi ci parla del famoso compositore italiano di “Le quattro stagioni”: Antonio Vivaldi. E’ considerato uno dei più grandi compositori di musica barocca.

Guarda il video che racconta la vita di Antonio Vivaldi con attenzione e dopo completa il testo sotto.

Una città dove al posto delle strade c’è l’acqua? E’ qui, in Italia, è Venezia dove ci si sposta in 1.________. Uno dei posti più incantevoli del mondo. I veneziani amano divertirsi, fare festa, mascherarsi, ballare e suonare soprattutto durante il Carnevale.

Il 4 marzo 1678, poco dopo il Carnevale, Venezia è scossa da un enorme frastuono, un terremoto. Nello stesso giorno nasce uno dei più grandi 2.___________ italiani: Antonio Vivaldi.

Antonio cresce nei pressi della chiesa di San Martino, in un quartiere molto povero della città, ma dove le strade risuonano di mille 3.__________ e rumori della vita. Vivaldi si diverte in una delle piazzette del quartiere che profumano di dolci e biancheria pulita. Lì vicino si trova l’arsenale dove si costruiscono enormi cannoni; come è affascinante osservare come li fabbricano!

Il padre di Vivaldi fa contemporaneamente due mestieri: E’ un barbiere e anche un 4._________ ma la sua grande passione è la musica; è violinista nell’orchestra di San Marco, quando Antonio ha 7 anni. Antonio va spesso ad ascoltare il padre con i suoi amici musicisti e tutti riconoscono il padre e il figlio perché hanno una folta chioma rossa. Più tardi il compositore verrà chiamato il rosso.

Da quel momento Antonio non ha che un’idea in 5.___________: imparare la musica. Suo padre gli insegna a suonare il violino ma lui si appassiona all’istante, a volte si reca anche nella basilica di San Marco per ascoltare il grande 6.___________ Giovanni Legrenzi. Rimane turbato allorché sente le voci dei cantanti mischiarsi al suono dell’organo.

A tredici anni inizia a comporre la sua musica religiosa.

Antonio è il primogenito della famiglia, i 7.___________ più piccoli sono irrequieti e gli danno delle preoccupazioni sono litigiosi e battaglieri e, mentre il loro fratello maggiore compone musica, portano scompiglio per le strade della città.

Più tardi uno di loro sarà addirittura condannato a 5 anni di esilio lontano da 8.________, per essersi battuto armato di coltello con il figlio di un panettiere.

La famiglia di Vivaldi non è molto ricca, diventare prete rappresenta per lui la sicurezza di avere un mestiere, così segue da 9._______________ un insegnamento religioso.

A 15 anni e mezzo riceve la tonsura vale a dire il taglio di capelli con cui si diventava preti. Nella sua nuova vita, fortunatamente, Antonio ha ancora più tempo per scrivere 10.___________ e suonare l’amato violino.

Vivaldi è diventato molto celebre a Venezia, suona spesso per il 11.____________ che lo applaude entusiasta. A 25 anni ottiene il suo primo posto di professore di musica all’Ospedale della pietà che è una scuola per ragazze. Lì ci sono un’orchestra e un coro che dirige dal clavicembalo o dal violino. Con la sua musica Antonio Vivaldi sa rendere allegra la 12.___________ che lo circonda.

Antonio Vivaldi: Domande di comprensione:

  1. Dove e quando è nato Antonio Vivaldi?
  2. Che mestiere faceva suo padre?
  3. Che lavoro faceva quando aveva 25 anni?

Rispondi