Cookie Policy Le parole che ci rendono felici. Lettura. B1+. -
woman in white robe lying on bed

Usa le parole per rendere gli altri felici e lo sarai anche tu.

Prova a pensare a quali parole ci rendono felici. Quante volte le usi durante la giornata? Qual è stata l’ultima volta che una persona ti ha detto parole che ti hanno reso felice?

Leggi l’intervista e cerca di capire qual è la migliore espressione che puoi usare quando vuoi rendere qualcuno felice.

  • Chi ha bisogno di essere incoraggiato qualche volta?

La risposta è semplice: tutti! Se qualcuno ti sta a cuore puoi comportarti con questa persona come un allenatore, un coach. Puoi usare frasi come “Lo so che puoi fare di più se ti impegni”. Anche la persona più sicura di sé, a volte, ha bisogno di un amico o amica che lo spinga a fare meglio.

  • Come puoi esprimere sentimenti positivi verso gli altri?

“Sono felice di vederti”/”Sono davvero contento/a che tu sia venuto/a” sono alcune delle frasi più piacevoli da ascoltare. Se dici a un tuo compagno di classe o a un tuo collega che sa svolgere bene il suo lavoro, che è piacevole passare il tempo con lui o lei, che ti interessano le sue opinioni, tu mostri il tuo interesse e il tuo rispetto. Questo, generalmente, rende felice chi ti ascolta.

  • Quale frase può sorprendere il tuo interlocutore?

“Ricordi quando tu …?” è una frase che mostra il tuo interesse verso la persona che parla con te. Se ricordi al tuo interlocutore qualcosa di positivo che ha fatto nel passato lo aiuti a ritrovare il buonumore.

  • Cos’altro puoi dire per allietare le persone?

Pronuncia la frase “mi dispiace” quando sei veramente dispiaciuto o dispiaciuta per qualcosa che hai fatto, ma non usare questa frase se non lo pensi veramente. “Grazie” è una delle parole più potenti del vocabolario. Usala con generosità.

Rispettando il significato delle parole che ci rendono felici, completa le frasi sotto:

Usa “mi dispiace” e “grazie”

“Sono felice di vederti” è una frase che …

Se ricordi qualcosa del passato del tuo interlocutore …

Anche la persona più sicura di sé, a volte …

Rispondi