Cookie Policy Cultura, arte, ottima cucina e gioia di vivere: L'Emilia Romagna. B2+ - Italianclassinitaly
Gio. Set 29th, 2022

Regione per regione. Oggi scopriamo insieme l’Emilia Romagna.

Tra le regioni italiane, l’Emilia Romagna è una delle più ricche di vita sociale e culturale. La vita culturale ha i suoi punti di forza nelle 4 università storiche della regione (Bologna, Modena, Parma e Ferrara). Un peso rilevante hanno anche le biblioteche sparse sul territorio, alcune ricchissime come l’Archiginnasio di Bologna, la Palatina di Parma e la Malatestiana di Cesena.

La cucina dell’Emilia è gustosa e molto famosa. Provengono da questa regione molti piatti diventati simbolo della cucina italiana nel mondo: Le lasagne, i tortellini, le tagliatelle, il ragù, i passatelli in brodo e tanti altri primi. Da qui provengono anche prodotti alimentari come: l’ aceto balsamico, il parmigiano, il prosciutto di Parma, la mortadella, il culatello e il Lambrusco.

L’Emilia Romagna è una terra generosa. Fertili pianure, paesaggi incantevoli, città ricche di storia e d’arte. Nel Medioevo fiorì nel 1.____________ e nella cultura. Le meravigliose città custodiscono tesori d’arte unici al mondo.

Bologna la dotta sede dell’università più antica del mondo occidentale. Sul Colle della Guardia domina la città, il Santuario della Madonna di San Luca che si può 2.___________ percorrendo un meraviglioso portico.

Nel centro storico, la Basilica di San Petronio del 1390. La splendida 3.____________ dedicata a Nettuno impreziosita dalle statue del Giambologna. Il complesso monumentale di Santo Stefano, del V secolo, detto anche delle sette chiese. Le due altissime torri, degli Asinelli e Garisenda, simbolo di Bologna.

La raffinata tradizione culturale bolognese, trova espressione anche nella stagione lirica del Teatro Comunale, edificato nel 1763.

Ravenna, custode dei meravigliosi 4.___________ del Mausoleo di Galla Placidia, della Basilica di San Vitale e della Chiesa di Sant’ Apollinare.

Ferrara, sede della sfarzosa Corte degli Estensi. Il loro imponente castello domina il centro cittadino. Parma, il cui duomo romanico è mirabile 5.___________ dell’architettura. Il Battistero Ottagonale rivestito di marmo rosa. L’elegante raffinatezza del Teatro Regio, uno dei più celebri templi della lirica.

Piacenza, armoniosa e rilassante conserva nel suo centro storico 6.______________ medievali e rinascimentali di notevole interesse come, ad esempio, l’antica sede del Comune il cosiddetto Palazzo Gotico del 1280.

Piazza grande e il duomo di Modena opera d’epoca romanica tra le più importanti in Europa e la Torre Ghirlandina, che prende il nome dal 7.__________ giro di ringhiere che la incoronano come fossero ghirlande.

L’Emilia Romagna è una terra ricca di 8.__________ e profumi. Vanto della cucina regionale sono piatti gustosi e generosi: lasagne, tagliatelle. Fiore all’occhiello della gastronomia sono: il parmigiano, il prosciutto, il culatello.

Prodotti tipici dell'Emilia Romagna

Terra d’eccellenza anche per l’artigianato artistico e per l’industria.

Faenza, celebre per le meravigliose 9._____________. Maranello sede della prestigiosa casa automobilistica di Enzo Ferrari.

Tradizionali feste si svolgono in tutta la regione, come ad esempio la festa di Garibaldi a Cesenatico e il suggestivo Palio con corteo storico a Faenza.

L’Emilia Romagna con le sue meravigliose città e le celebri 10.___________, come ad esempio Rimini e Riccione, è il luogo ideale per ricaricarsi, rilassarsi e divertirsi in un mare di ospitalità e gioia di vivere.

Hai capito bene tutto? Rispondi a delle semplici domande:

1. Per la vita culturale della regione sono molto importanti le biblioteche.

 
 

2. Bologna è detta:

 
 

3. Il Mausoleo di Galla Placidia si trova a:

 
 

4. Come si chiama il teatro di Parma?

 
 

5. Faenza è celebre per:

 
 

6. La sede della Ferrari si trova a:

 
 

Rispondi