Cookie Policy 171 anni di caffè espresso, Google lo celebra. - Italianclassinitaly
Sab. Lug 2nd, 2022

Perché il doodle di oggi è dedicato alla macchina del caffè?

Hai notato anche tu l’immagine di quella antica macchina da caffè espresso nel doodle di Google di oggi?

E' un omaggio a Angelo Moriondo, l'inventore della macchina da caffè, che è nato a Torino il 6 giugno del 1851 cioè esattamente 171 anni fa.

Era figlio di imprenditori, suo nonno aveva fondato un ditta di liquori, suo padre insieme al cugino una di cioccolato, che è diventata molto famosa la "Moriondo e Gariglio".

Angelo Moriondo, da parte sua, ancora in giovane età ha preso la decisione di acquistare due hotel nel centro di Torino dedicandosi al turismo e all'accoglienza. Proprio osservando i suoi ospiti si è accorto che, per quanto il caffè fosse una bevanda molto amata, i clienti si spazientivano mentre aspettavano che fosse pronto.

Ha chiamato un meccanico e gli ha chiesto di creare una macchina che potesse fare più caffè allo stesso tempo. Per dire la verità in quel periodo, in tutto il continente si progettavano macchine che permettessero di accelerare il tempo di preparazione.

Quella di Moriondo, però, è stata la prima a essere brevettata!

Si trattava di una macchina costituita da una caldaia verticale e da un sistema di tubi che permetteva di fare il caffè usando sia il vapore che l’acqua. La sua opera ha partecipato all'Esposizione Generale di Torino del 1884, dove ha conquistato la medaglia di bronzo. 

La cosa più interessante è che Moriondo non ha mai pensato di produrre la sua macchina con una produzione industriale. A lui bastava averla all'interno dei suoi alberghi in modo da rendere un servizio migliore rispetto a quello che offriva la concorrenza.

Questo probabilmente è il motivo per cui il suo nome non è famoso in Italia.

Per vedere avviata una produzione industriale di macchine per caffè espresso dobbiamo aspettare il 1903 quando nasce quella che per molti anni è stata considerata la prima macchina da caffè espresso, la Ideale di Pavoni e Bezzera.

Se ti interessa la storia del caffè ascolta anche il podcast che gli abbiamo dedicato cliccando qui. Se, invece, preferisci la moka alla macchina per caffè espresso, guarda questo video dedicato a Alfonso Bialetti.

caffè espresso

Rispondi