Cookie Policy La nascita di Venere, icona dell'arte italiana. Video. B2 - Italianclassinitaly
Sab. Lug 2nd, 2022
languageclassinitaly

Uno dei dipinti più famosi al mondo, simbolo di bellezza.

La nascita di Venere è uno dei dipinti più famosi al mondo. Attualmente si trova presso la Galleria degli Uffizi di Firenze ed è stato dipinto, probabilmente intorno al 1485, da Sandro Botticelli.

Si tratta di un dipinto talmente famoso che nel corso dei secoli è diventato icona dell’arte italiana. Non è un caso che il viso della Venere di Botticelli appaia anche sulle monetine italiane dei 10 centesimi.

L'artista prende ispirazione dai versi del poeta Angelo Poliziano, il quale descrive la nascita della dea dell’Amore e il suo approdo all’isola di Cipro con questi versi:

una donzella

non con uman volto

da zefiri lascivi spinta a proda

gir sopra un nicchio

e par che il ciel ne goda

Già Ovidio aveva narrato, nelle Metamorfosi, il mito della nascita di Venere, generata dalla schiuma del mare davanti all’isola di Cipro.

Per saperne di più, guarda il video con attenzione e completa il testo sotto:

Venere nuda è appena approdata a Cipro su un'enorme 1.________. Questo dipinto, metafora della perfezione estetica femminile, è icona della pittura rinascimentale. Non raffigura la nascita della dea ma il suo 2.__________ sull'isola di Cipro.

Venere avanza su una conchiglia sul mare, sospinta e riscaldata dal 3._________ di Zefiro, il vento fecondatore, abbracciato a un personaggio femminile che alcuni hanno identificato nella ninfa Clori, altri con il vento Aura.

Il loro stare abbracciati è 4.___________ della fisicità dell'atto d'amore che muove Venere col vento della passione. Sulla riva vi è una delle Ore, che presiede al mutare delle stagioni, che porge alla dea un 5.________ rosa ricamato di mirti, primule e rose.

Fiori simbolo della primavera, per proteggerla.

Ha un vestito setoso, decorato con fiori e ghirlande di rose e fiordalisi. L'opera è un'allegoria basata sul concetto di amore come 6.__________ motrice della natura.

Venus pudica, ossia mentre copre la sua nudità con le mani e i lunghi capelli biondi, è la prosopopea della purezza, simbolo di semplicità e bellezza ... dell'anima.

Rispondi alle domande:

  1. Da chi è stata dipinta la nascita di Venere?
  2. Che cosa rappresenta?
  3. L'opera è un' allegoria* di che cosa?

*L'allegoria consiste nell'attribuire a un'immagine, o a un discorso, un significato diverso da quello letterale.

La nascita di Venere

Rispondi